Decreto Balduzzi e defibrillatori: l’importanza del BLSD nelle palestre

29 ottobre 2014

Riproponiamo le informazioni sul decreto Balduzzi in merito al Blsd, pubblicate su BBC la prima volta il giorno 3/03/2014

Il 20 luglio 2013 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto Balduzzi, (D.L 04/2013) che obbliga “le società sportive, sia professionistiche sia dilettantistiche, all’uso di defibrillatori semiautomatici”. La presenza e il funzionamento degli stessi spetta alle società, così come “l’onere della dotazione e della sua manutenzione”. Sono esenti dall’obbligo le società dilettantistiche che prevedono attività dal ridotto impegno cardiocircolatorio, quali tra le altre bocce, biliardo, golf e pesca.

Per l’uso è responsabile “un personale addestrato” attraverso “ corsi effettuati da Centri di formazione accreditati dalle singole regioni che metteranno in condizione il personale di utilizzare con sicurezza i defibrillatori e comprendono l’addestramento teorico-pratico alle manovre di BLSD (Basic Life Support and Defibrillation)”. Tempistiche? Per le società professionistiche il tempo è scaduto a gennaio scorso, mentre quelle dilettantistiche possono adeguarsi fino a gennaio 2016. Meglio però non aspettare l’ultimo minuto: la B.B.C By-Business Center propone corsi certificati BLSD in giornata, da 9,4 crediti ECM, tenuti da personale qualificato e a prezzi competitivi.