FAD

Formazione a Distanza ed E-Learning

Attraverso la Formazione A Distanza (FAD) l’operatore sanitario ha la possibilità di aggiornarsi tramite contenuti didattici fruibili a distanza.

L’introduzione della FAD è stata particolarmente apprezzata dagli operatori sanitari che, vincolati dagli orari e turni di lavoro, hanno maggiori difficoltà a partecipare ai tradizionali corsi residenziali. La formazione a distanza, inoltre, riesce a raccogliere un numero elevato di partecipanti abbattendo i costi e coniugando strategie formative universali, che arrivano agli operatori in modo omogeneo.

La Formazione A Distanza (FAD) include diverse modalità con cui è possibile comunicare con interlocutori localizzati in sedi diverse e che possono partecipare in tempi diversi da quelli in cui opera il docente/formatore.

La proposta di formazione on line BBC è orientata alla teoria del costruttivismo sociale, che intende l’apprendimento come processo sociale – e non solo individuale – di condivisione e co-costruzione della conoscenza, in cui è necessario valorizzare le dimensioni partecipative, dialogiche e affettivo-relazionali dei soggetti che vi prendono parte.

I vantaggi della formazione on-line:

  • Il partecipante stabilisce in autonomia spazi e tempi di apprendimento, accrescendo la motivazione alla formazione continua professionale.
  • La formazione on line consente di dilatare il tempo di permanenza in apprendimento: le video lezioni, i software multimediali e gli ambienti di confronto e scambio rimangono a disposizione dei partecipanti per un arco temporale potenzialmente infinito. L’accesso costante ai contenuti e la loro riproducibilità favoriscono un apprendimento significativo, rispettoso dei tempi e degli stili individuali di apprendimento.
  • A differenza della formazione residenziale caratterizzata da un’estrema concentrazione di stimoli concettuali, la formazione a distanza garantisce e alimenta le riflessioni che devono sempre accompagnare la comprensione concettuale di quanto esposto dal docente.
  • Nella formazione d’aula, la compressione dei tempi difficilmente consente di agire pratiche collaborative: gli ambienti di apprendimento on line favoriscono invece sistematicamente la condivisione, il confronto e lo scambio comunicativo con i colleghi.