La Grande Sicurezza

Corso ECM FAD 50 Crediti ECM per Medici Competenti

Responsabile Scientifico: Rossana CECCHI

OBIETTIVO FORMATIVO: Sicurezza negli ambienti e nei luoghi di lavoro e patologie correlate

Corso ECM FAD per Medici del Lavoto La grande sicurezzaIn Italia la presenza medica negli ambienti di lavoro è stata resa obbligatoria dal 1956: dal DPR 303/56, art. 33 prima , e dal D.L.vo 277 del 1991 poi. E’ opportuno citare il testo della circolare del 28/1/2014 del Ministero della Salute inerente gli obblighi formativi del Medico Competente:

“Con la conclusione del ciclo di aggiornamento ECM 2011/2013, secondo quanto previsto dal D.lgs n.81/08 all’art. 38, comma 3, per poter continuare ad esercitare l’attività di medico competente occorre che i sanitari, iscritti nell’elenco nazionale dei medici competenti, abbiano maturato i 150 crediti previsti, di cui almeno il 70% (105) nella disciplina “medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro” e che, come stabilito dall’art. 2 del D.M 4/3/ 2009, gli stessi, a conferma del possesso di tale requisito, provvedano a trasmettere all’Ufficio II della Dir. Gen. della prevenzione la certificazione o l’autocertificazione attestante il conseguimento dei crediti ECM previsti. Il termine per provvedere alla trasmissione della certificazione o dell’autocertificazione può essere individuato entro il 15/1/2015, atteso che l’art. 2, comma 2, del D.M. 4/3/ 2009 prevede la possibilità del completamento dei crediti mancanti entro il 2014; per cui successivamente a tale termine, ai sensi dell’art.3, comma 2 del citato Decreto, dovranno essere necessariamente, attivate da parte dell’Ufficio, le procedure di verifica per la cancellazione dall’elenco nazionale dei medici competenti non in regola rispetto al requisito dell’obbligatorio aggiornamento professionale.”

  • Questo corso ECM intende descrivere le nuove e più caratterizzanti incombenze della figura del Medico Competente a seguire dalle determinazioni normative e applicative introdotte dal Dl.vo 81/08 e successivi, definiti in Responsabilità , Obblighi e Competenze formative al fine di non intercorrere nelle colpe di inadeguata applicazione del requisito di legge.
  • Quest’ultimo stabilisce in modalita’ inequivocabile la filiera di responsabilita’ e ne individua le correlazioni ed i rapporti tra tutte le parti interessate, e non ultimo l’ obbligo del requisito formativo espresso nell’ottemperanza di almeno il 70% dei 50 crediti annui in : “obiettivo specifico: Sicurezza negli ambienti e nei luoghi di lavoro e patologie correlate” come già peraltro definito dal “Testo Unico”, pena l’impossibilità dell’esercizio.
  • Il corso aiuta a definire il ruolo del Medico Competente senza lasciare ambiti di possibile incertezza, offrendo strumenti di metodo e di competenza mai assemblati finora e fruibili in un unico corso FAD, esaustivo per completezza di fonti e di docenza di settore: uno staff di 18 specialisti tra medici, avvocati, magistrati, psicologi e docenti univ. affronteranno alcune delle tematiche più utili ai Medici del Lavoro.

Accreditato per

Medico Chirurgo con specializzazione in:

  • Medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro
  • Igiene, epidemiologia e sanità pubblica
  • Medicina legale

Tecnici della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro

Moduli Didattici

  • L’evoluzione della figura del Medico Competente
  • Sicurezza ed Emergenza nel luogo di Lavoro
  • Privacy e aspetti medico-legali
  • Il contenzioso civile e penale in sanità, riflessi assicurativi e Conciliazione
  • La sicurezza nelle attività sanitarie

Attivita’ di tutoraggio

I partecipanti sono assistiti da un tutor on line che ha il compito di guidare ed assistere il partecipante in tutte le fasi del percorso formativo. Le richieste dei discenti che per la loro natura richiedono un approfondimento di tipo didattico vengono gestiste dal tutor in collaborazione con il docente. Tutte le richieste pervenute sono gestite entro le 48 ore.

Il tutor è:

  • Dott.ssa Ada Pambianco

Valutazione dell’apprendimento

La verifica finale dell’apprendimento avviene attraverso la somministrazione in modo automatico a tutti i discenti di un questionario a risposta multipla e a doppia randomizzazione composto di 150 domande ognuna con quattro modalità di risposta di cui solo una sola esatta. Viene considerato sufficiente il punteggio di 120/150 ovvero l’ 80% delle risposte corrette. E’ possibile procedere alla compilazione del questionario solo dopo aver seguito l’intero corso e, a tal proposito, è garantita la rintracciabilità puntuale della fruizione totale delle lezioni.

Sono previste importanti riduzioni per gli appartenenti alle principali Associazioni Professionali e Società Scientifiche. Basterà selezionare dal menù a tendina l’Ente di appartenenza.

Il corso è attivo fino al 15/05/2016.

È fortemente consigliato l’utilizzo di Google Chrome per usufruire al meglio della piattaforma.

  • Accedi al Corso
  • Dettagli Corso

    Accr. Agenas N.: 127880

    Crediti: 50

    Prezzo: 300 €

    • - Promo 99
  • Demo Lezioni